Rispondi a: prime prove con attrezzatura personale….aiutoooo

Home Forum VARIE Discussioni generali prime prove con attrezzatura personale….aiutoooo Rispondi a: prime prove con attrezzatura personale….aiutoooo

#2543
MarkstfMarkstf
Amministratore del forum

Ciao,

è assolutamente normale che nel corso delle prime session si percepisca troppa potenza nell’ala e non si riesca ad ottenere una velocità sufficiente a sollevarsi sul foil.

Molto importante è, per iniziare, il posizionamento dei piedi. Detto che con un foil di dimensioni enormi come quello che hai usato, conviene spostare il mast a 2/3 verso poppa per ridurre il lift, il piede posteriore va posizionato sul mast stesso e quello anteriore a non più di 40/50 cm dal posteriore. Una stance larga è infatti nemica del foiling in generale. Il foil, cioè l’ala anteriore, dovrebbe infatti trovarsi sempre sotto l’inguine.

Importantissimo è poi il pumping, che va effettuato con il bladder centrale (o il boma) del wing ad ore 15 e non di lato ma verso l’alto per sfruttare il lift dell’ala stessa. Quando si cazza l’ala nel pumping, occorre poi fare pressione con il piede posteriore sulla poppa per sollevare la prua per poi IMMEDIATAMENTE riportare e lasciare il peso del corpo soprattutto sul piede anteriore. Se si tende a perdere velocità cazzare ancora il wing ma mantenere sempre la stance di cui prima con il peso del corpo soprattutto distribuito sul piede anteriore.

Per quanto riguarda la fatica, navigando a dislocamento il Wing Foiling è piuttosto faticoso ma, una volta sul piantone e quindi in andatura, il vento apparente creato è in grado di scaricare l’ala che, semplicemente, sparisce fra le mani.

Infine, NON ti aspettare una buona velocità dal tuo foil. E’ molto grosso e crea molto drag. La velocità verrà poi, quando passerai a foil piccoli e ad alto aspetto e ti assicuro che navigherai veloce!

Ciao,

Marco